Nel ricordo di Phil Chevron, scomparso lo scorso ottobre a causa di un male incurabile, i Pogues hanno dato vita al primo tour natalizio dopo una pausa di due anni (se non si considera l'evento singolo dell'O2). Il posto dell'indimenticato "Mr. C" stato di nuovo preso da James Walbourne, chitarrista dei Pretenders. Il pubblico britannico ha tenuto a dimostrare tutto il proprio affetto per Phil, intonando canti e cori in suo onore.
Shane (indosso il tipico cappello di Philip, in un gesto allo stesso tempo semplice, delicato e commovente) e i ragazzi hanno cercato di accendere una scena inevitabilmente buia, con una scaletta rivoluzionata dalla scelta di celebrare il trentennale dello storico Rum, Sodomy And The Lash, la cui cover ingigantita campeggiava alle spalle del palco, riproponendo l'intera tracklist dell'album. Tra Manchester, Glasgow e Londra, quattro serate tristemente indimenticabili; dopo una vita assieme, senza la chitarra di Philip Chevron. Noi vogliamo ricordarlo, celebrando la sua arte.

Per la cronaca, il resto della setlist (Spider alla voce in Jesse James e Billy's Bones):


Streams Of Whiskey
Body Of An American
Thousands Are Sailing
Repeal Of The Licensing Laws
Rainy Night In Soho
The Irish Rover
Boys From The County Hell
Fairytale Of New York
Fiesta